Presidente

Nell’Aprile 2006, Gerardo Braggiotti ha guidato un gruppo di investitori Europei nel buyout di Banca Leonardo, acquisita dai suoi fondatori. Da allora e fino a Maggio 2012, ha operato come Chief Executive Officer di Banca Leonardo. Attualmente, è Presidente della banca. Ad oggi, è anche membro del Consiglio di Amministrazione di G.B.H S.p.A. nonché Membro del Senato della Federazione Internazionale dell’Automobile.

Precedentemente, è stato Presidente di Lazard Europe Ltd, mentre dal 1998 ha anche operato come Vice Presidente del Board, dell’Executive Committee e, dal Gennaio 2002, anche del Management Committee di Lazard LLC.

Prima di unirsi a Lazard, Gerardo Braggiotti ha lavorato per 18 anni in Mediobanca, dove le posizioni di Segretario Generale e di Manager Centrale.

Prima di Mediobanca, Braggiotti è stato 4 anni in Arthur Andersen & Co., tra Londra e Milano.

Ha cominciato la sua carriera alla General Electric di Milano.

Gerardo ha una laurea, con lode, in economia e finanza, conseguita all’Institut d’Etudes Politiques di Parigi. Ha anche completato un dottorato in legge all’Univesità di Milano.

Infine, ha la qualifica di chartered accountant conseguita presso l’Institute of Chartered Accountants di Inghilterra e Galles.

Consigliere

Matteo Carlotti ha cominciato la sua carriera in Chase Gemina Italia, dove ha preso parte a numerose operazioni di investimento in equity.

Nel 1997, si è unito ad Argos Soditic dove è stato responsabile del fund raising e degli investimenti in Italia, nel suo ruolo di Partner, membro del Comitato di Investimenti Pan-Europeo e Presidente di Argos Soditic Italia. Ha inoltre operato come membro non esecutivo dei Consigli di Amministrazione di tutte le aziende Italiane partecipate dai fondi gestiti da Argos Soditic, tra il 1997 e il 2009.

Dal 2009, opera come professionista indipendente nel settore del private equity, ricoprendo l’incarico di Presidente non esecutivo dei Consigli di Amministrazione di diverse società industriali non quotate.

Nel 2011, Matteo ha fondato e gestito MadeinItaly 1, la 1a SPAC di diritto Italiano che, nel 2013, si è fusa, con successo, con SeSa, leader Italiano leader nel settore della distribuzione a valore di prodotti IT. Nel 2013, ha fondato e gestito GreenItaly 1, la 1a SPAC tematica Italiana, specializzata nei settori c.d. della green economy, che, nel 2015, si è fusa, con successo, con Zephyro, leader Italiano nel mondo delle ESCO (Energy Saving Company).

Già membro del Consiglio Direttivo di AIFI, dal 2003 al 2009, come pure dell’Executive Committee di EVCA, dal 2005 al 2009. Inoltre, Matteo tiene conferenze alla Business School del Politecnico di Milano, all’AIAF, all’AIFI e all’EVCA. Infine, ha anche pubblicato diversi contributi in materia di private equity, fra I quali un noto manuale sul private equity, edito da Egea-Bocconi.

Matteo ha una laurea, con lode, in Economia Aziendale, conseguita all’Università Ca’ Foscari.

Consigliere Indipendente

Laura Cioli è stata Chief Executive Officer di RCS Mediagroup S.p.a. fino ad agosto 2016. In precedenza ha ricoperto diversi ruoli esecutivi in aziende globali leader nel settore dei servizi in ambito telecomunicazioni, media, energia, financial services, management consulting.

In particolare è stata: (i) Chief Executive Officer in CartaSi, (ii) Chief Operating Officer in Sky Italia (Gruppo News Corporation), (iii) Senior Vice President in ENI Gas & Power, (iv) Executive Director in Vodafone Italia con nel tempo diversi ruoli tra cui Direttore Strategia e Business Development, Direttore Operations, Direttore Divisione Business, (v) Partner in Bain & Company.

Laura Cioli ha anche servito come non-executive director vari Board tra cui Telecom Italia, Salini-Impregilo, World Duty Free Group, Cofide, Ansa, Visa Italia (come presidente). È attualmente membro del Consiglio di Amministrazione e Presidente del Comitato Controllo, Rischi e Sostenibilità di Brembo S.p.A.

Laura Cioli è nata a Macerata nel 1963, è laureata con lode in Ingegneria Elettronica presso l’Università di Bologna e ha conseguito un master in Business Administration presso la SDA Bocconi di Milano.

Consigliere

Eugenio Morpurgo è Chief Executive Officer e Founding Partner di Fineurop Soditic S.p.A., società del Gruppo Fineurop specializzata nel M&A e nei c.d. servizi di debt advisory. E’ membro dei Consigli di Amministrazione di Fineurop S.p.A, Emisys Capital SGR, Fineurop Investment Opportunities, Soditic Ltd (Londra) e Presidente di Fineurop Partecipazioni.

Prima di unirsi a Fineurop, è stato alla guida della divisione M&A di SOPAF, un gruppo finanziario privato, quotato sul listino di Milano.

Ha cominciato la sua carriera nel gruppo finanziario Matuschka a Monaco, prima di trasferirsi in Deutsche Bank, dove ha operato nelle aree del corporate finance e del capital markets, a Londra, Francoforte e Milano.

Eugenio Morpurgo è Professore in Investment Banking all’Università Bocconi.
Eugenio ha una laurea, con lode, conseguita all’Università Bocconi.

Consigliere

Francesco Pintucci è Chief Executive Officer di Isem Group, un’azienda leader nel packaging di lusso in Europa (€ 30 milioni di fatturato, 165 dipendenti).

Nel 2011, Francesco ha fondato e gestito MadeinItaly 1, la 1a SPAC di diritto Italiano che, nel 2013, si è fusa, con successo, con SeSa, leader Italiano nel settore della distribuzione a valore di prodotti IT. Nel 2013, ha fondato e gestito GreenItaly 1, la 1a SPAC tematica Italiana, specializzata nei settori c.d. della green economy, che, nel 2015, si è fusa, con successo, con Zephyro, leader Italiano nel mondo delle ESCO (Energy Saving Company).

Dal 2009 si è occupato della gestione di APEP, un fondo di private equity Svizzero, specializzato sull’Italia, per il quale ha gestito alcune partecipazioni di maggioranza del portafoglio.

Dal 2005 al 2009, è stato Senior Associate in Argos Soditic Italia, dove è stato coinvolto nella strutturazione, negoziazione e gestione (come membro non esecutivo dei Consigli di Amministrazione) di numerosi investimenti (MBI, MBO e Buy&Build) in molteplici settori, quali, fra gli altri: il biomedicale, il packaging di lusso, l’automotive e l’alimentare.

Francesco ha una laurea in Ingegneria Gestionale, conseguita al Politecnico di Milano. Ha anche un Master in Private Equity conseguito al MIP – Politecnico di Milano. Infine ha frequentato un Advance Leadership Programme all’Università di Castellanza.

Consigliere

Enrico Ricotta ha conseguito, nel 1980, la laurea con lode in Economia presso l’Università degli Studi di Roma. Nel 1981 ha conseguito il master in business administration presso l’ISTAO di Ancona.

Dal 1981 al 1982 ha lavorato presso la società Merloni Elettrodomestici S.p.A. ricoprendo il ruolo di market manager per la Francia e il Belgio. Dal 1982 al 1987, Enrico Ricotta ha ricoperto la carica di amministratore di Montedison S.p.A.. Dal 1989 al 1996, Enrico Ricotta è stato fondatore e Amministratore Delegato di Strategie & Accordi S.r.l. e Strategie & Acquisizioni Consulting S.r.l., presso cui ha sviluppato e strutturato le attività di consulenza.

Dal 1996 al 1999, Enrico Ricotta ha ricoperto il ruolo di general manager presso Imi-Abn Amro Investments S.p.A. Inoltre, dal 1999 al 2007, Enrico Ricotta ha ricoperto la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione presso Dresdner Kleinwort Capital Advisory S.p.A., completando con successo, in detto periodo, 9 deals.

Dal 2007, Enrico Ricotta ricopre la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione presso Mandarin Advisory S.r.l. Egli, inoltre, è stato co-fondatore di Mandarin Capital Partners II Sicar e Mandarin Capital Partners Sicar, completando, con successo, numerosi deals.

Consigliere

Raymond Totah è Chief Executive Officer di Fineurop S.p.A.. Inoltre, è membro dei Consigli di Amministrazione di Fineurop Soditic S.p.A. (società del Gruppo Fineurop specializzata nel M&A e nei c.d. servizi di debt advisory) e di Emisys Capital SGR (private equity) nonché Presidente di Fineurop Investment Opportunities S.p.A., un investitore professionale nel mercato Italiano dei c.d. distressed asset.

Si è unito al Gruppo Fineurop nel 1986 e, da allora, ha ricoperto diverse posizioni, di natura fiscale, organizzativa, societaria e finanziaria.

Tra il 1991 e il 2005, è stato Founding Partner e membro del Comitato di Investimenti Pan-Europeo di Argos Soditic, una partnership che gestisce fondi di Private Equity.

Prima di unirsi a Fineurop, ha lavorato nell’azienda di famiglia.

Raymond ha una laurea in Economia conseguita all’Università Bocconi.

Inoltre, ha l’abilitazione quale Dottore commercialista.

Procuratore

Ezio Astorri